logo-asernet-200

Webinar – “traspare”
PER GESTIRE L’ALBO FORNITORI E LE PROCEDURE TELEMATICHE DI GARA DEGLI ENTI
Venerdì 10 alle ore 10 – iscriviti

Compila il form. Riceverai nelle prossime ore una mail con il link al Webinar

Nome*

Cognome*

Email*

Accetto l’informativa sulla privacy.

traspare
l’e-procurement
per la PA

traspare è la piattaforma di negoziazione on line per l’approvvigionamento della Pubblica Amministrazione.
traspare permette la gestione dell’Albo Fornitori, la gestione delle Gare Telematiche, degli Adempimenti ANAC e della Pubblicità Legale.
traspare è integrata con una piattaforma di Protocollo Informatico e  gestisce l’Albo Pretorio on -line e l’Amministrazione Trasparente.
Utilizzando traspare si rispetta la normativa, si diventa più efficienti e trasparenti, si risparmia sui costi di gestione.

Perchè acquistare traspare

traspare è la soluzione applicativa realizzata per consentire una completa ed efficace gestione delle procedure di negozione telematica delle stazioni appaltanti della Pubblica Amministrazione e degli Enti Locali. Risponde alle esigenze operarative ed organizzative di tutti i soggetti interessati dalla normativa sul nuovo codice degli appalti:

  • Singole stazioni appaltanti;
  • Aggregazioni di Enti Locali (Centrali Uniche di Committenza);
  • Aziende Pubbliche (D.lgs. 18 Aprile 2016, 50 – art. 3 lett. t – art- 114 comma 2).

La soluzione si caratterizza per essere assolutamente coerente con la normativa, facile da implementare ed utilizzare, completa perchè in grado di gestire tutte le fasi del  processo di approvigionamento e i relativi adempimenti normativi.

traspare è la soluzione ideale sia per il singolo ente che per le centrali uniche di committenza. Viene reso operativo e funzionante entro pochi giorni dalla richiesta di attivazione, non richiede investimenti iniziali e non richiede competenze tecniche specialistiche.

I vantaggi di avere più moduli applicativi integrati in traspare

La suite applicativa fornisce più moduli applicativi integrati o acquisiti singolarmente:

  • Gestione dell’abo fornitori, sia imprese che professionisti;
  • Gestione della procedura di gara telematica;
  • Pubblicazione e gestione dell’albo pretorio;
  • Adempimenti AVCP;
  • Amministrazione trasparente;
  • Protocollo di gestione delle gare (collegabile con il protocollo generale o utilizzabile come piattaforma di procollo dell’ente);
  • Atti amministrativi;
  • Fatturazione elettronica e archiviazione documentale a norma;
  • Pubblicità Legale.

traspare migliora l’operatività delle stazioni appaltanti, rendendo il tutto più semplice, trasparente e integrato.

traspare viene fornita in modalità software as a services (SAAS). Questo significa che gli enti devono semplicemente utilizzare la piattaforma senza doversi occupare della gestione sistemistica e degli aggiornamenti applicativi, della sicurezza e dell’archivazione dei dati. In al modo vengono abbattuti sia i costi di implementazione che i costi di gestione.

Il portale traspare

Il portale è la parte “Pubblica” attraverso la quale l’Ente adempie alle normative sulla trasparenza. Ad ogni ente viene assegnato un indirizzo pubblico a cui corrisponde un portale web (per esempio nome_ente.traspare.com) attraverso cui gli utenti possono accedere ai servizi messi a disposizione dalla piattaforma.
Il portale ha una struttura predefinita in cui vengono attivate le sezioni:

  • Infomazioni sulle gare (in corso e assegnate)
  • news e documenti
  • albo pretorio
  • albo fornitori
  • amministrazione trasparente
  • login per le ditte fornitrici
  • login per il personale dell’ente che amministra la piattaforma.

Dopo aver effettuato il login si accede all’area back office attraverso cui è possibile gestire tutte le varie sezioni e moduli della piattaforma:

  • amministrazione della piattaforma
  • il portale
  • albo fornitori
  • procollo
  • gare
  • atti amministrativi.

Easy Prot la piattaforma di protocollo integrata in traspare

Easy Prot è un facile ed innovativo  strumento per la protocollazione e la gestione documentale a supporto delle attività di una Pubblica Amministrazione o di una qualsiasi tipo di Azienda Pubblica.
Attraverso questa suite applicativa è possibile gestire l’intero iter di una protocollazione in ottemperanza a quanto definito dalla normativa vigente, ovvero nel rispetto di quanto definito per le attività di protocollazione, workflow documentale, pubblicazione all’albo pretorio, inserimento in trasparenza e conservazione sostitutiva.

Quali sono i vantaggi?

  • Soluzione robusta e assolutamente personalizzabile;
  • Risparmio di tempo;
  • Economicità nell’accesso ad ogni singolo documento;
  • Maggiore trasparenza verso il cittadino e internamente all’Amministrazione;
  • Interoperabilità e disponibilità dei documenti per altri processi.

Per maggiori dettagli si rimanda alla sezione Easy Prot.

Facile attivazione e gestione delle procedure di gara

Il modulo permette la gestione delle procedure di gara in maniera semplice e veloce, attraverso dei wizard che “guidano” l’utente nella generazione della procedura individuata. E’ integrato con il modulo del “Protocollo” permettendo la protocollazione automatica di tutta la documentazione prodotta.  Il sistema è in grado di gestire tutte le tipologia di gara, per lavori, servizi, forniture, (affidamenti diretti, Procedure Negoziate, Procedure aperte, Procedure ristrette etc.) con criteri di aggiudicazione secondo la normativa vigente, attraverso un espletamento della procedura in maniera telematica e/o tradizionale (cartacea).

Tutta la documentazione propedeutica, intermedia e definitiva, è prodotta automaticamente e/o assistita dal Sistema; garantendo pertanto l’integrità dei dati e la conformità alla norma. Inoltre tutti gli adempimenti inerenti la Trasparenza, Albo Pretorio, etc. sono gestiti automaticamente dalla piattaforma applicativa, che ne garantisce inoltre la protocollazione automatica.

Generazione facilitata della documentazione di gara

La piattaforma mette a disposizione una serie di funzionalità che consentono la generazione automatica della documentazione prevista dai procedimenti di affidamento. A titolo non esaustivo citiamo:

  • Compilazione verbale di Gara
  • Bozza Determina di affidamento
  • Comunicazioni al R.U.P.
  • Compilazione automatica e relativo inoltro automatico tramite PEC delle lettere d’invito/richieste di offerta
  • Etc.

Il Sistema è in grado, inoltre, di calcolare la soglia di anomalia delle offerte ammesse in gara, secondo i metodi di calcolo e le modalità di sorteggio previsti dall’art. 97 D.Lgs. 50/2016, in modo da agevolare la valutazione della congruità delle offerte. Il calcolo della soglia di anomalia è conforme alle disposizioni del D.Lgs. 50/2016, al Comunicato ANAC del 5 ottobre 2016 ed al Dossier dell’ANCE ottobre 2016.